NCG 7023 Nebulosa Iride

NGC 7023 (talvolta nota come Nebulosa Iride o con la sigla C 4) è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione boreale di Cefeo. Fu scoperta da William Herschel nel 1794.NGC 7023 è una nebulosa a riflessione, ossia riflette la luce di alcune stelle vicine; probabilmente la stella principale responsabile della sua illuminazione è proprio la stellina di settima grandezza, catalogata come HD 200775, la quale si troverebbe avvolta dalla nebulosa, assieme ad altre stelle meno brillanti nate dalle sue polveri e che vanno a formare l’ammasso aperto. La nebulosa dista da noi circa probabilmente 1400 anni luce[3] e misura circa 6 a.l. e si individua circa 3,5° a sud-ovest della stella β Cephei (Alfirk) una particolare stella doppia e variabile; la nebulosa circonda una stella di magnitudine 7,7, quest’ultima facilmente rintracciabile con un binocolo. Anche la nebulosa in sé può essere visibile con un potente binocolo, se le condizioni di osservazione sono ottimali. Un telescopio di medie dimensioni è già in grado di rivelare alcuni particolari della nebulosa, come una sorta di barra centrale che si estende da nord a sud.

fonte Wikipedia

TELESCOPIO: Rifrattore APO 115 mm f7

LUNGHEZZA FOCALE: 805 mm

CAMERA: CCD Moravian G2-8300 FW

INTEGRAZIONE: LRGB 60:20:20:20

COORDINATE AR: 21h 01m 24.076s

COORDINATE DEC: +68° 10′ 50.344″

DIMENSIONI CAMPO: 75.1 x 56.3 arcmin

DATA SCATTO: 12 dicembre 2015